Ricorderete i giorni felici

171-10-padre-figlia 1.jpg

Raccogliere castagne nei giorni autunnali, con le foglie che si colorano di mille tonalità, e cuocerle nel fuoco con gli amici di sempre, ché gustarle in compagnia è davvero un’altra cosa.

Le mie malinconiche canzoni ed i ventordici gelati non solo in estate, la testa fuori dal finestrino dell’auto e vedere che effetto fa l’aria forte tra i capelli.

Le mie mani che accarezzano le vostre teste, le lacrime che ho asciugato, il tenervi in braccio quando eravate assonnate, in quegli impagabili momenti quando vi abbandonavate a me, la fiducia totale che raramente ho poi sentito.

Lo stare sulle spalle, per guardare più lontano, consapevole che questo è il mio compito di padre, di uomo…

La necessità di andare ed il desiderio di tornare, perché l’amore permette di esplorare, nella certezza che ciò di cui abbiamo veramente bisogno è sempre con noi.

Papà sei forte come un leone, sei il migliore del mondo… consapevole che ogni padre è, in qualche modo, il migliore al mondo.

 

Ricorderete i momenti felici, quelle sensazioni potenti ed autentiche che ti arrivano in un istante quando non hai rifugio dove andare oppure quando un profumo ti riporta improvvisamente lontano, alle mie mani che tengono le vostre.

Desidererete tornare a quei momenti magici, in cui tutto era semplice ed il futuro da conquistare, dove ogni desiderio realizzabile.

In quei momenti direte tra le labbra, solo un po’ socchiuse, “grazie, papà”!

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Una opinione su "Ricorderete i giorni felici"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: