Pompino al femminile

Tutti conoscono molteplici e “colorati” termini che rappresentano il sesso orale praticato ad un maschio, parole allusive ed illusive, da pompino a chinotto… ma il sesso orale dedicato ad una donna, come si chiama? … esiste solo una parola, in latino (cunnilingus) che dice molto relativamente alla sovrastruttura culturale fallocentrica rispetto alla pratica del sessoContinua a leggere “Pompino al femminile”

Sono un ingenuo!

Il recente articolo del direttore di Libero Feltri sul caso della ragazza violentata più e più volte durante e dopo una festa organizzata nella villa di Genovese evidenzia un “ragionamento” condiviso sicuramente da molti: “chi topo si fa, gatto se lo mangia!”. La ragazza (vittima) viene definita un’ingenua e quindi colpevole di superficialità nel partecipareContinua a leggere “Sono un ingenuo!”

C’è luce in fondo al tunnel? La maestra maiala

Il caso della maestra piemontese entrata nel tritacarne mediatico e giudiziario è piuttosto emblematico e, purtroppo, un prevedibile cliché oramai troppo, troppo diffuso. L’attenzione, il focus è sempre su di lei, sulla vittima che deve difendersi… ma è ora di cambiare prospettiva e di focalizzarci su di lui, sul “maschio”. È arrivato il momento diContinua a leggere “C’è luce in fondo al tunnel? La maestra maiala”

Non sarò il tuo principe azzurro

No, non sarò il tuo principe azzurro, non ti posso salvare né il tuo amore mi trasformerà, non ci sarà nessun castello, nessun matrimonio da favola né un felici per sempre, non saremo sempre giovani e belli, non avremo figlie che seguiranno danza e pianoforte… tutto questo appartiene alle fiabe e ai sogni dei bambini,Continua a leggere “Non sarò il tuo principe azzurro”

Luì… che maschio sei?!?

La straordinaria ascesa della coppia Luì e Sofì (me contro te) suggerisce qualche riflessione. Alcuni numeri: canale youtube seguito da 4,6 (!) milioni di followers, film che ha sbancato al botteghino, un libro, figurine… sono stati anche premiati per il valore educativo dei contenuti che propongono…!?! I fans sono le “trote” (trote?) … chi haContinua a leggere “Luì… che maschio sei?!?”

Perdonami, ma non ti capisco

Ogni uomo arriva un giorno alla consapevolezza dell’incomunicabilità, trova il coraggio di dire ad una donna: non ti capisco. Le nostre partner sono dei “misteri” complicati, equazioni da decifrare, a volte ci sembra che parlino una lingua così differente dalla nostra, forse incomprensibile…   Non capisco cosa significa avere tutti quei pensieri in testa, laContinua a leggere “Perdonami, ma non ti capisco”

Io e te, forever and ever

Mattia e Paola sono due ragazzi tra i 25 ed i 30. Lui fa l’operaio in un’azienda metalmeccanica del nord mentre lei si sta laureando. Mattia non ama il suo lavoro ma non è in grado di attivarsi concretamente per cambiarlo, è incapace di prendere qualsiasi decisione “forte”, di apportare cambiamenti significativi alla propria vita.Continua a leggere “Io e te, forever and ever”

Rocco, scansati!

I maschi hanno generalmente la convinzione di essere dei “maghi” a letto, di riuscire a far godere la loro partner come nessun altro, di avere una marcia in più rispetto alla media degli altri uomini. In questi ultimi decenni il rapporto con la sessualità è molto cambiato, complice un’”ipercomunicazione” ed una “pansessualizzazione” che ha toltoContinua a leggere “Rocco, scansati!”

Quando la mente “uccide” l’istinto

Sergio è un uomo di poco più di 50 anni con una vita sentimentale e sociale piuttosto appagata. Dopo un matrimonio senza figli durato circa quindici anni è tornato serenamente single, la relazione con l’ex moglie si è conclusa senza conflitti e sono rimasti buoni amici. Sergio è un uomo di “altri tempi”: fisicamente curatoContinua a leggere “Quando la mente “uccide” l’istinto”

To be or not to be…

Renzo ha 45 anni, una figlia di otto ed un matrimonio alle spalle finito qualche anno fa. Pur essendo un uomo di piacevole aspetto non ha ancora intrapreso una nuova relazione amorosa. Renzo è un uomo “pesante”. Pensa di riuscire ad affascinare una donna con discorsi profondi e pensieri “filosofici” dimenticando che la leggerezza èContinua a leggere “To be or not to be…”