Miriam T.

lisandro-rota-pittore-ginnastica-ritmica-taglie-forti-curvy-.jpg

Da bambina dicevi che quando saresti stata grande mi avresti sposato… sapevo che non sarebbe accaduto ma probabilmente tu ci credevi davvero. Viene da sorridere, ripensandoci oggi.

Per i grandi eri la diversa, la disabile, quella che aveva sempre fame e che non si sapeva, in fondo, quale “problema” avesse.

Nei tuoi “momenti difficili” maestra Clara ti chiedeva di uscire in cortile per smaltire i “bollenti spiriti” e mandava me a farti compagnia, sembra che io avessi la capacità di calmarti: erano momenti speciali in cui mi sentivo importante e riconosciuto e tu potevi stare da sola con me.

Ci siamo inevitabilmente persi ed abbiamo percorso strade diverse, distanti, come quasi sempre accade con i compagni delle elementari e di te, negli anni, mi arrivavano ogni tanto voci lontane, quasi mai positive.

Non potevi decidere il tuo percorso, Miriam, come se il tuo destino fosse già stato ineluttabilmente scritto.

Spero che almeno ora possa trovare la serenità che hai sempre desiderato e meritato, qualcuno, forse un angelo, che ti ami per ciò che sei, come quando eravamo bambini e tu eri una di noi e l’unica cosa che ti rendeva speciale era solamente il fatto di essere la più brava a far arrabbiare la maestra.

Ciao Miriam.

 

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Una opinione su "Miriam T."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: