Tesori nascosti

Ho sempre guardato alle persone con incanto, come se fossero un mistero da capire, una cassa piena di cianfrusaglie che vorrei scoprire ed osservare, come fa un bambino. Meravigliato Guardo le persone e mi perdo per qualche attimo nelle loro vite, curioso di ciò che fanno e ciò che sono, immaginando chissà quale passato, qualiContinua a leggere “Tesori nascosti”

Psiche

La radice della parola psiche riconduce all’idea di ‘soffio’ come respiro vitale; presso i Greci Psiche designava l’anima in quanto originariamente rappresentata con quel respiro. Ritroviamo psiche come soffio anche nel libro della genesi, dove si narra che Dio dona la vita all’uomo soffiando su un simulacro di fango creato da lui stesso… e daContinua a leggere “Psiche”

Teoria della complessità

In un momento storico caratterizzato dalla velocità, da cercare ed ottenere soluzioni e risposte immediate, dal soddisfare rapidamente i bisogni annullando lo spazio del desiderio, affacciarci alla complessità diventa una sfida straordinaria. Complessità significa inclusività di prospettive, idee, teorie, accettare che le “cose” sembrano semplici ma che non lo sono affatto, che c’è sempre un’altraContinua a leggere “Teoria della complessità”

Mancanze

Ci sono persone che mancano ogni giorno. Ogni giorno. Persone che non ci sono più e che vorresti rivedere anche solo per una giornata trascorsa assieme, quando gli abbracci non bastano mai, il tempo vola e ti ritrovi in un attimo a dirti di nuovo addio. Ognuno sente la profonda nostalgia di qualcuno che siContinua a leggere “Mancanze”

Genitori in ostaggio

A volte i genitori sono ostaggio di un figlio o di una figlia problematici, ragazzi che non sono in grado di diventare autonomi ed adulti, di allontanarsi dal padre o dalla madre. Sono aggrappati come bambini impauriti in braccio a mamma e papà, li tengono legati a sé per la paura di abbandonarsi al futuro,Continua a leggere “Genitori in ostaggio”

Maschi soffocati

Negli ultimi decenni la dimensione maschile sta attraversando terreni paludosi e dinamiche complesse: i maschi sono smarriti ed alla ricerca di un’identità, un ruolo sospeso tra “tradizione e innovazione” (come direbbe un esperto di marketing). Ciò che si sta delineando è la difficoltà di diventare ciò che si è (Nietzsche) e la problematicità di affrontareContinua a leggere Maschi soffocati

Sé ideale e sé reale

Riccardo, un ragazzo di 26 anni, si è schiantato contro un platano la sera prima della (presunta) laurea in scienze infermieristiche. Ma non era prevista alcuna laurea il giorno dopo, solo la proiezione narcisistica di un ragazzo che voleva piacere ai genitori, agli amici, a se stesso… una morte che poteva sembrare un incidente, comeContinua a leggere “Sé ideale e sé reale”

30 anni di assenza

A volte in autunno i pensieri si fanno più cupi, come se il tramonto, che si affretta sempre più, portasse via con sé i pensieri che si perdono nel buio, nelle notti fredde che si allungano e sembrano non finire. Sento che ho avuto molti padri e molte madri; mi rendo conto che da ciascunoContinua a leggere 30 anni di assenza

Sesso tra gli “over”

Martina è un’adolescente di 16 anni, fidanzata da uno, con un’attiva e gratificante vita sentimentale e sessuale. Guarda stupita ai suoi genitori, di più di cinquant’anni, alle loro tenere effusioni e si chiede come sia possibile amarsi, anche fisicamente dopo gli “anta”, oppure addirittura nella terza età. Il sesso tra “anziani” è un tabù culturaleContinua a leggere Sesso tra gli “over”

Ricordi

Mi piace pensare che il tuo ultimo pensiero sia stato per noi… dicono che nell’attimo di coscienza prima di morire si ripercorra in un instante una vita e si riveda ciò che è contato davvero, i momenti densi di significato. Non abbiamo avuto neppure una manciata di secondi per un ultimo abbraccio, per quel momento,Continua a leggere “Ricordi”