Abbiamo tutti ucciso Roberta

Ci risiamo. Il caso di Roberta Siragusa, la diciassettenne siciliana prigioniera di un amore che soffoca prima l’esistenza e poi la vita è l’ennesimo, ma non l’ultimo, femminicidio. I segnali premonitori (inascoltati) ci sono tutti, come sempre: un ragazzo, Pietro, geloso ed ossessivo che alza le mani sulla fidanzata quando si arrabbia, che le impedisceContinua a leggere “Abbiamo tutti ucciso Roberta”