Siamo orfani

I maschi hanno una profonda nostalgia di una guerra che non possono vivere, di autentiche “battaglie autorizzate”, di morire per ideali… ci accontentiamo di “briciole volgari ed insensate” azzuffandoci negli stadi, sbraitando nei bar sport, alzando vigliaccamente le mani verso i nostri figli ed a volte (altrettanto vigliaccamente) verso donne che ci sopportano. Tutto perContinua a leggere “Siamo orfani”

Quanto vale la vita…

Questa immagine rappresenta il “valore della” vita di una persona. Pochi grammi di piombo, altrettanti di una lega che rende l’ogiva inossidabile e più duttile da “lavorare”: sono le full metal jacket, usate già più di cento anni fa nella prima guerra mondiale. Le chiamavano le pallottole “buone” perché non si aprivano né rompevano dentroContinua a leggere “Quanto vale la vita…”

Love… not war!

Questo celebre “suggerimento” nasce nell’ambito delle rivolte studentesche di Parigi del 1968 e sancisce la fine non solo del concetto futurista risalente agli anni ’10 del secolo scorso di guerra come purificatrice della società, ma anche quello dell’art. 11 della costituzione in cui si asserisce che “l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa…”. LaContinua a leggere “Love… not war!”