Pensieri nei primi freddi

A volte vorresti che la vita guardasse altrove, che ti lasciasse andare per la strada che desideri percorrere, che si dimenticasse di te… ma quella vita, la tua, è a dirti che ci sei e ti conduce come un torrente in piena, quasi dispettosa ed irriverente spettina i capelli, sgualcisce i vestiti, sporca le mani, ti toglie il respiro.

A volte vorresti che la vita si scordasse di te per nasconderti in una tana come un animale in letargo che si risveglia soltanto quando le api tornano a impollinare i fiori freschi ed il sole scalda, almeno un po’… ed il mondo si anima, esiste, dimentico di te.

Questa vita invece ti tiene sveglio anche in inverno, chiede di affrontare il freddo anche se non sei abbastanza vestito e quasi mai pronto… un’esistenza che appare viva soltanto nel turbinio dei giorni e delle emozioni, questa vita che a volte guardi dall’esterno chiedendoti se è la tua, se è quella in cui ti riconosci, che ti appartiene, che senti scorrere dentro.

Un dono che non hai chiesto, un atto (forse) d’amore che ti ha proiettato in questo flusso di tempo e spazio, condensato in un’esistenza la cui meta è piuttosto confusa.

Non resta che affrontare il vento contrario, il tempo che ci consuma, l’amore che a volte ci nutre, la morte che ci aspetta in ogni dove.

Pubblicità

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: