Cimitero

Il mondo “lì fuori”, visto oltre gli spazi delimitati del cimitero sembra così differente… qui dentro le mura sono alte e protettive, c’è silenzio e senso di pace.

Vi sono persone che si muovono tra viali con disinvoltura e delicatezza: sono uomini e donne tra loro perfetti sconosciuti che si aggirano tra le tombe prendendosi cura dei cari a cui hanno voluto bene.

Sepolcri perfettamente allineati tengono vicine per sempre persone che in vita non sapevano dell’esistenza gli uni degli altri, sono tombe apparentemente differenti che raccontano in due righe o pochi oggetti vite piene di vita.

È quasi piacevole camminare tra foto sbiadite: alcune tombe hanno fiori freschi ed altre di plastica, piante evidentemente finte ed ormai scolorite che restituiscono l’immagine dell’incuria degli umani e dello scorrere lento ma inesorabile del tempo, un tempo che cancella piano piano i ricordi dei vivi, e ciò che sono stati.

C’è un susseguirsi di momenti dilatati ed immobili nei cimiteri, come essere sospesi in una dimensione dove tutto è inesorabilmente passato e la morte pareggia i conti e le differenze sociali, un luogo sacro ma lontano dalla frenesia dei giorni, dalle angosce e dalla rabbia, uno spazio solo apparentemente fisico dove regna “sora nostra morte corporale”, che esorcizziamo e dalla quale incoscientemente fuggiamo.

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Una opinione su "Cimitero"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: