Emozioni ambivalenti

Laura vive delle emozioni ambivalenti e contrastanti con il marito Aldo, che sta male. Prova affetto, si prende cura di lui ed è protettiva ma in fondo lo detesta perché si percepisce dipendente dal suo umore, dai suoi bisogni, dal dolore che pervade le loro giornate, la relazione. Il dolore di Aldo, come neve, copre ogni aspetto del loro rapporto, silenziando i suoni, annullando i colori e rendendo conflittuali le interazioni: lui occupa tutti i pensieri di Laura, i momenti personali e quelli di coppia, Aldo ed il suo dolore sono il centro di gravità del loro esistere.

Questa sofferenza tinge di nero l’esistenza di entrambi, rendendo opachi i colori della vita, grigie le emozioni, determinando una tristezza di fondo di Laura che probabilmente vorrebbe soltanto non esistere, scappare lontano da lui, da tutto.

Questi conflitti sono una pentola a pressione per la psiche di Laura: il senso del dovere di una moglie “devota”, che rimane vicino nella cattiva sorte, i sensi di colpa se dovesse smettere di occuparsi di lui sono zavorre potenti che limitano, annullano il proprio bisogno di benessere, del sentire di esistere nello scorrere della propria esistenza, di momenti per sé e per le passioni che ha del tutto accantonato.

Pubblicità

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: