Il mistero della maternità

“Ho avuto diverse storie sentimentali, come tutti, ma l’amore e basta l’ho conosciuto solo con la maternità, mai con un uomo” scrive E. Tesio nel suo blog.

Un’affermazione forte, veritiera, condivisa dalla maggior parte delle donne… consapevolezze che gli uomini fanno davvero fatica ad accettare: essere (per la tua partner) al secondo posto, sentirsi meno importanti di…

Nasce probabilmente anche da qui quel senso di profonda solitudine che gli uomini vivono quando hanno il coraggio di ascoltarsi, una sensazione accettabile solo se la incontri, la conosci, se la nutri, una solitudine esistenziale che rischia di travolgerti, che a volte ti chiede di essere zittita… e ti ritrovi a correre, macinare situazioni, pensieri, persone, sempre alla ricerca di qualcosa o qualcuno che colmi quell’angoscia che neppure senti di provare.

Li distingui subito gli uomini che non (ri)conoscono la propria solitudine… sono irrequieti, mai nel qui ed ora, mai in silenzio: hanno sempre risposte, sempre soluzioni, idee, progetti. Il loro sguardo è sempre sfuggente ed il corpo perennemente in movimento, sono altrove, angosciati ma con il sorriso di chi vuole convincerti che va tutto “alla grande”.

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

6 pensieri riguardo “Il mistero della maternità

      1. Probabilmente un mix di entrambi gli aspetti. la consapevolezza implica sempre l’azione. Non puoi far finta di nulla quando hai visto, sentito ciò che ti suggerisce la tua anima…

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: