Il mito dell’eroe

eroe solitario

I miti e la mitologia appartengono al genere umano fin dai primordi della sua presenza sulla terra. Ciascun popolo elabora e tramanda dei miti che sono tra loro molti simili nonostante le inevitabili differenze e distanze di tempo, esperienza, identità culturali.

Tra questi spicca quello dell’eroe, un mito di cui molti hanno una profonda nostalgia.

L’eroe è sì l’uomo (ma anche la donna), che scende negli inferi per portare alla comunità la bellezza della luce rubata agli dei, che combatte per un ideale, lotta contro un nemico, difende il debole… ma è anche colui che persegue le proprie convinzioni senza confrontarsi, è quello che “o con me o contro di me”, è competitivo, il visionario che ha sempre ragione, una persona estremamente “impermeabile” alle idee degli altri, alle loro emozioni, a prospettive differenti dalla sua… Un uomo solitario che decide per sé e per gli altri, antidemocratico, convinto delle proprie idee che insegue fino in fondo senza chiedersi se sono ancora attuali, valide… Di quale “eroe” abbiamo bisogno oggi?

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

4 pensieri riguardo “Il mito dell’eroe

  1. Da Wikipedia leggo:
    “L’eroe, nell’era moderna, è colui che, di propria iniziativa e libero da qualsiasi vincolo, compie uno straordinario e generoso atto di coraggio, che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di sé stesso, allo scopo di proteggere il bene altrui o comune.”

    Oggi viene chiamato “eroe” chi riesce a fare bene il proprio lavoro….
    Abbiamo bisogno allora di tanti Eroi, innanzitutto fra chi occupa un posto di potere, fra chi ha la possibilità e il coraggio di dire la verità e prendere decisioni per il vero benessere dell’umanità

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: