Ciao, Lorenzo Orsetti

saluto militare

Due settimane fa è morto in Siria Lorenzo Orsetti, un Uomo che ha ascoltato il desiderio di combattere per dei valori, fino a rimetterci la propria vita.

Gli uomini che muoiono per un valore che li anima sono in qualche modo degli eroi e Lorenzo, il cuoco di Firenze, ha scelto di stare dalla parte degli oppressi e di dare un senso alla sua vita, di lottare per qualcosa che valga la pena, anche di morire. E lo ha fatto con il sorriso sulle labbra, come ha scritto sul suo testamento.

Grazie per la tua testimonianza, Lorenzo, per aver dato voce ai nostri profondi desideri di lotta, noi che guardiamo il mondo dallo schermo di uno smartphone e che ci arrabbiamo per il traffico del mattino quando andiamo al lavoro, noi che siamo dei “guerrieri” solo allo stadio, o dietro una tastiera. È bello che ci siano ancora uomini così, come te, Lorenzo.

Ci alziamo in piedi e ci mettiamo sugli attenti, con il saluto dei soldati, mentre qualcuno suona il silenzio.

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Una opinione su "Ciao, Lorenzo Orsetti"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: