Rocco, scansati!

Rocco.jpg

I maschi hanno generalmente la convinzione di essere dei “maghi” a letto, di riuscire a far godere la loro partner come nessun altro, di avere una marcia in più rispetto alla media degli altri uomini.

In questi ultimi decenni il rapporto con la sessualità è molto cambiato, complice un’”ipercomunicazione” ed una “pansessualizzazione” che ha tolto ogni spazio al mistero, al silenzio… i giovani uomini si trovano quindi a dover “competere” con:

  • – immagini di maschi depilati, pettinati, barbati, sopraccigliati, allampanati, fisicati, profumati, sostanzialmente bellissimi e necessariamente “tartarugati”;
  • – aspettative presunte da parte del genere femminile, la convinzione di dover avere prestazioni eccezionali a letto e fuori;
  • – attori porno superfisicati e dotati

Facile sentirsi degli “sfigati” se non si ha il fisico del modello che pubblicizza il profumo di Giorgio Armani ed il “savoir fare” di Rocco Siffredi. Con queste premesse riuscire ad avere il necessaria autostima e stabilità emotiva è davvero complicato, le statistiche più aggiornate dicono infatti che il 15% dei maschi italiani soffre di disfunzione erettile, il 25% di eiaculazione precoce e questo è poco più della punta di un iceberg per il fatto che notoriamente gli uomini difficilmente ammettono di avere “problemi” poco sotto l’ombelico.

Come uscirne?

Una possibilità potrebbe essere quella di allontanarsi dall’arena e dal confronto, nella convinzione che ogni uomo è “ok” pur essendo diverso da… la bellezza non può essere stereotipata ma si diffonde da dentro ed è innanzitutto accoglienza della differenza, dell’Alterità, che il sesso è solo una delle strade per entrare in intimità armonica con un’altra persona e l’Amore si esprime con Essenze che entrano in contatto.

Pubblicato da wolf into the wild

"Questo è un uomo" è un libro che è un viaggio dentro l’autenticità dell’essere maschio, un cammino in cui la meta è, in qualche modo, il punto di partenza. Un percorso per ritrovare il guerriero, il saggio, il poeta e l’amante che vive inesorabilmente dentro ogni uomo ma che negli ultimi decenni abbiamo smarrito. Comprendere, accettare, ripartire dagli archetipi più profondi e radicati per comprendere ciò che siamo oggi ed essere consapevoli della nostra essenza, così distante rispetto alle aspettative di una società femminilizzata, in cui (ri)trovare identità e senso al proprio essere Uomo diventa davvero complicato. Buon cammino.

Una opinione su "Rocco, scansati!"

  1. Articolo davvero molto interessante, mi hai fornito uno spunto per un prossimo pezzo della mia rubrica sul sesso! Magari approfondirò meglio il mio pensiero proprio in sede del mio blog, ma per adesso posso dire di essere d’accordo con te e che sarebbe molto meglio se gli uomini di oggi smettessero di porsi a confronto con miti irraggiungibili (che poi il modello di Dolce e Gabbana sarà anche un gran figo, ma magari non ci sa neppure fare) e provare semplicemente ad ascoltare la propria partner, che senza farli sentire degli incompetenti può facilmente aiutarli a comprendere che cosa piaccia ad una donna e quale sia il modo migliore per vivere al meglio la propria vita sessuale.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: